Panoramica Domande Frequenti Brochure

 

Virtualizzazione dei Server

Le imprese di dimensioni medio-piccole richiedono maggiore produttività e mobilità per i propri dipendenti. La tecnologia di cui hanno bisogno deve essere facile da gestire e in grado di assicurare capacità di adeguamento nei confronti dell’evoluzione di esigenze e circostanze. Windows Server 2008 R2 Datacenter e Microsoft System Center Virtual Machine Manager 2008 R2 favoriscono la competitività di questa tipologia di aziende. In combinazione, le due soluzioni offrono alle Imprese di dimensioni medio-piccole la tecnologia necessaria, riducendo, nel contempo, la pressione sul budget e sulle risorse IT.

 

La virtualizzazione è la tecnologia che consente di suddividere un server in più partizioni che fungono da server distinti. Ciascun server "virtuale" opera come computer separato, offrendo così la possibilità di utilizzare sistemi operativi diversi:

 

  • Gestione centralizzata e semplificata di un ambiente virtuale consolidato.
  • Maggiore flessibilità, realizzata con l'utilizzo di processi ripetibili e risorse IT riutilizzabili, piuttosto che ripartendo da zero per ogni progetto o opportunità.
  • Capacità di mantenere ed estendere gli investimenti esistenti, rafforzare le infrastrutture desktop e del centro dati e ridurre il carico di lavoro del personale IT.

 

Per ridurre i costi aziendali, un'ottima strategia per ottenere una concreta riduzione dei costi aziendali derivanti dai sistemi IT è ottimizzarli, sfruttando i vantaggi delle tecnologie di virtualizzazione. Questo processo di ottimizzazione delle infrastrutture permette di ridurre i costi per gestire i sistemi e per formare il personale, senza dimenticare la riduzione dei consumi energetici. Sono risparmi concreti che si misurano direttamente sui bilanci.

 

Per crescere. I modelli per l'ottimizzazione delle infrastrutture di base e applicative permettono alle aziende di migliorare l'efficienza degli ambienti informatici. E un'infrastruttura IT ben gestita e protetta, automatizzata e dinamica, può essere un catalizzatore per la crescita aziendale, perché è al servizio del business ed è flessibile.

 

Per gestire dal datacenter al desktop. La virtualizzazione non è una macchina in più. È una strategia di risparmi e di agilità che tende a ridare dinamismo all'azienda, fornirle nuove risorse per rispondere più rapidamente ai cambiamenti dei mercati con un'organizzazione e prodotti migliori. Ogni azienda ha esigenze specifiche. Microsoft offre una serie di soluzioni di virtualizzazione completa, dal datacenter al desktop:

 

  • Virtualizzazione del datacenter - L'integrazione di Hyper-V in Windows Server 2008 R2 permette di virtualizzare i datacenter consolidando più server in uno, riducendo i costi energetici e di gestione.
  • Virtualizzazione del desktop - Microsoft Virtual Desktop Infrastructure (VDI) e le altre soluzioni relative alla virtualizzazione del desktop rispondono a esigenze di maggiore flessibilità, maggiore controllo e gestione delle risorse IT e alla necessità di fornire le giuste risorse a una forza lavoro sempre più mobile e segmentata.
  • Virtualizzazione delle applicazioni - Con Microsoft Application Virtualization (App-V) e altre soluzioni del portfolio Microsoft è possibile virtualizzare le applicazioni e fornirle agli utenti in base alle esigenze aziendali.

 

Una soluzione unica, buona per tutte le esigenze non esiste. È evidente che tutte queste tipologie possano trovare un mix d'utilizzazione in funzione dei casi e delle specificità aziendali. Comunque siano le combinazioni possibili, è certo che con la virtualizzazione sta cambiando radicalmente il modo di concepire le architetture informatiche !